PMI Dome

In Italia, 1000 stazioni di ricarica per auto elettriche

mar 26 luglio 2011 • Categoria: Innovazione

Anche l'Italia si adegua. Il BelPaese sembra non poter restare indietro su l'evoluzione in senso elettrico che il settore dell'automotive sta subendo. Iniziano quindi ad approdare sul mercato nostrano differenti modelli di autoveicoli pronti a sfrecciare per le strade della penisola alla velocità della luce. Ed è proprio il caso di dirlo.

Eppure, per ogni auto che inizerà a vagare lungo le vie del mare nostrum, bisognerà costruire di conseguenza delle stazioni di rifornimento di nuova concezione, delle vere proprie aree di ricarica.

In Italia, 1000 stazioni di ricarica per auto elettriche

A tal proposito, l'Autorità per l'Energia ha dato il via libera alle agevolazioni per ben 5 progetti pilota, che prevedono la realizzazione dil oltre 1000 centri di rifornimento per veicoli elettrici.

Si tenta così di risolvere un'inconveninte, quello dell'indisponibilità di centri di rifornimento, che fino ad ora ha in qualche modo limitato la crescita di questo settore nel nostro paese.


>>Continua a leggere "In Italia, 1000 stazioni di ricarica per auto elettriche"

Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: none, 0 vote(s) 30835 hits

Volvo: niente più benzina né elettricità per le prossime automobili

mar 23 novembre 2010 • Categoria: Concept & Progetti


Volvo: niente più benzina né elettricità per le prossime automobiliGli amici di Wired, hanno riportato un’interessante novità direttamente dall’Auto Show di Los Angeles, in corso proprio in questi giorni.

Per l’occasione, lo stand di un noto marchio di automobili svedese, Volvo, ha esposto in bella mostra un concept di un’automobile totalmente nuova, soprattutto nella componente motoria.

Infatti, il veicolo che Volvo ha in mente, non avrà bisgono né di gasolio né di elettricità per muoversi, ma sarà in grado comunque di mettersi in moto, grazie ad una nuova idea, che sa di aria fresca nell’ambito dell’automotive e che gli ingegneri dei laboratori della casa svedese stanno mettendo a punto.

Non si tratta di benzina e derivati, non si tratta di elettricità, dunque di cosa si tratterà?

I più curiosi, potranno scoprire subito dopo il salto l'elemento che forse in futuro permetterà alle auto Volvo di muoversi...



>>Continua a leggere "Volvo: niente più benzina né elettricità per le prossime automobili"

Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: 2.75 of 5, 16 vote(s) 7239 hits

Il Biodiesel? Me lo faccio in casa…

ven 08 ottobre 2010 • Categoria: Ambiente&Tecnologia


La benzina ed i carburanti di origine fossile divengono sempre più costosi, sia in termini pecuniari, sia in termini ambientali.

Per questo si è sempre alla ricerca di valide alternative, che possano sostituire al meglio tutti i prodotti raffinati del petrolio.

Fra le tante opzioni disponibili, una delle più praticate dai centri di ricerca mondiali è la produzione di carburanti naturali per alimentare le auto, ottenendo così una miscela meglio nota come biodiesel, sfruttando come elementi di partenza il mais, la soia o le alghe, fra i tanti esempio che si possono citare.

La continua richiesta sul mercato di questa tipologia di carburante, ha portato il designer Ben Guthrie ad ideare Fuel, una macchina molto simile ad una lavatrice, che permette però di ottenere il biodiesel, producendolo direttamente in casa.

Fuel, macchina per il biodiesel fatto in casa

Come? Per scoprirlo, superate il salto...



>>Continua a leggere "Il Biodiesel? Me lo faccio in casa…"

Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: 3.42 of 5, 12 vote(s) 7354 hits

Martin Aircraft JetPack: uno zaino per far volare l’uomo

mer 29 settembre 2010 • Categoria: Innovazione


La possibilità di volare e di squarciare i cieli è un sogno che l’uomo porta nell’inconscio ancestrale da secoli per imitare i volatili e provare l’ebbrezza  di staccare i piedi dal suolo e guardare finalmente la vita da un punto di vista che Dio sembra abbia riservato solamente agli uccelli ed alle nuvole.

Eppure, l’avanzata tecnologica sta cambiando le carte in tavola ed alla Martin Aircraft sono convinti che l’umanità è pronta per prendere il volo senza l’uso di aerei. Come? Con un ingombrante zaino da spalle, battezzato, non a caso, JetPack. E’ sufficiente legarselo intorno alla cinta e prendere il volo.

Martin Aircraft JetPack

Incredibile? Tutt’altro: questo non è un concept, non è fantascienza e non vuole essere un joke. E' realtà che la Martin Aircraft ha già dato il via ad un primo lotto di produzione di 500 JetPack da consegnare  ai servizi di emergenza ed a quattro società di difesa rimaste nell’anonimato.

Non è pura immaginazione, ma realtà tangibile e ben visibile nel video di presentazione emesso dall’azienda produttrice e visionabile anche dai lettori subito dopo il salto.

Non finisce qui: l’azienda è in cerca di finanziamenti per aprire un nuovo stabilimento la cui catena di produzione sarà destinata alla commercializzazione del velivolo da schiena ai privati abbienti.

Certo, bisognerebbe fermarsi un attimo a disquisire su tutta una serie di considerazioni, come l’affidabilità, la sicurezza e l’igiene di squarciare il vento con un motore appeso alle spalle: ma che diamine, si sta parlando di un jetpack, un oggetto che ognuno di noi da bambino avrebbe voluto avere insieme ad una casa sulla luna ed un astronave galattica.

L’utilizzo è semplice: si lega e si vola. Nessun altro particolare è necessario, di fronte ad un JetPack. In redazione capiamo, però, che questo potrebbe far distorcere il naso ed essere alquanto offensivo per gli ingegneri che hanno lavorato al progetto ed i lettori curiosi.

Per cui, qualora vogliate vedere il JetPack in azione e scoprirne le caratteristiche, non dovete fare altro che superare il salto…


>>Continua a leggere "Martin Aircraft JetPack: uno zaino per far volare l’uomo"

Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: 3.27 of 5, 11 vote(s) 8398 hits
Copyright © 2011 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER S.p.A. Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità: Master Advertising S.r.L. Per contattare la redazione: redazione@i-dome.com.