PMI Dome

Uno spray italiano contro i rifiuti spaziali

mer 13 luglio 2011 • Categoria: Innovazione


Mentre in Italia ci si preoccupa dei rifiuti abbandonati lungo le vie di Napoli, il mondo aerospaziale è tormentato dal problema dei rifiuti spaziali che vagano intorno all'orbita terrestre.

Secondo una stima dell'ESA, l'Agenzia Spaziale Europea, intorno alla Terra circolerebbero oltre 500 mila oggetti-spazzatura, accumulatisi nello spazio intorno al globo in circa 40 anni di missioni spaziali.

Uno spray italiano contro i rifiuti spaziali

Tra questa spazzatura vi sarebbero frammenti di satelliti o razzi, carichi abbandonati, oggetti personali, parti di navi, scaglie, vernici.

A differenza però del governo italiano, che ancora non è riuscito a trovare una soluzione definitiva all'emergenza rifiuti napoletana, l'ESA sarebbe pronta a lanciare nello spazio una sonda che avrà lo scopo di distruggere tutta l'immondizia spaziale che vaga intorno al nostro pianeta.

Gli italiani c'entrano comunque qualcosa.



Uno spray italiano contro i rifiuti spazialiInfatti, l'eliminazione dei rifiuti avverrà con uno speciale spray, frutto della ricerca dell'ateneo di Bologna.

Questo spray tutto nostrano è stato scelto dall'ESA per le sue proprietà. La sonda, che partirà dalla base svedese di Kiruna nel Marzo 2012, spruzzerà lo spray sui detriti. Questo sarà in grado di espandersi fino a 10 volte il suo volume e di indurirsi.

In questo modo, il detrito verrà completamente allontanato dall'orbita terrestre, oppure sarà costretto, per il peso e la forza di gravità, ad attraversare l'atmosfera, che si occuperà di incenerire il corpo.

Il progetto italiano si chiama Redemption (Removal of Debris using material with phase transition – Ionospherical tests) ed è stato scelto tra gli 8 che saranno sperimentati all’interno del programma Esa Rexus/Bexus.

L'invenzione dell'università bolognese conferma comunque un primato tutto italiano, che è sinonimo di eccelenza.

Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: none, 0 vote(s) 12514 hits

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.

To prevent automated Bots from commentspamming, please enter the string you see in the image below in the appropriate input box. Your comment will only be submitted if the strings match. Please ensure that your browser supports and accepts cookies, or your comment cannot be verified correctly.
CAPTCHA


Copyright © 2011 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER S.p.A. Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità: Master Advertising S.r.L. Per contattare la redazione: redazione@i-dome.com.