PMI Dome

Martin Aircraft JetPack: uno zaino per far volare l’uomo

mer 29 settembre 2010 • Categoria: Innovazione


La possibilità di volare e di squarciare i cieli è un sogno che l’uomo porta nell’inconscio ancestrale da secoli per imitare i volatili e provare l’ebbrezza  di staccare i piedi dal suolo e guardare finalmente la vita da un punto di vista che Dio sembra abbia riservato solamente agli uccelli ed alle nuvole.

Eppure, l’avanzata tecnologica sta cambiando le carte in tavola ed alla Martin Aircraft sono convinti che l’umanità è pronta per prendere il volo senza l’uso di aerei. Come? Con un ingombrante zaino da spalle, battezzato, non a caso, JetPack. E’ sufficiente legarselo intorno alla cinta e prendere il volo.

Martin Aircraft JetPack

Incredibile? Tutt’altro: questo non è un concept, non è fantascienza e non vuole essere un joke. E' realtà che la Martin Aircraft ha già dato il via ad un primo lotto di produzione di 500 JetPack da consegnare  ai servizi di emergenza ed a quattro società di difesa rimaste nell’anonimato.

Non è pura immaginazione, ma realtà tangibile e ben visibile nel video di presentazione emesso dall’azienda produttrice e visionabile anche dai lettori subito dopo il salto.

Non finisce qui: l’azienda è in cerca di finanziamenti per aprire un nuovo stabilimento la cui catena di produzione sarà destinata alla commercializzazione del velivolo da schiena ai privati abbienti.

Certo, bisognerebbe fermarsi un attimo a disquisire su tutta una serie di considerazioni, come l’affidabilità, la sicurezza e l’igiene di squarciare il vento con un motore appeso alle spalle: ma che diamine, si sta parlando di un jetpack, un oggetto che ognuno di noi da bambino avrebbe voluto avere insieme ad una casa sulla luna ed un astronave galattica.

L’utilizzo è semplice: si lega e si vola. Nessun altro particolare è necessario, di fronte ad un JetPack. In redazione capiamo, però, che questo potrebbe far distorcere il naso ed essere alquanto offensivo per gli ingegneri che hanno lavorato al progetto ed i lettori curiosi.

Per cui, qualora vogliate vedere il JetPack in azione e scoprirne le caratteristiche, non dovete fare altro che superare il salto…


Il JetPack è un motore Martin Aircraft 2.0L V4 a 2 tempi, con una potenza da 200 hp ed un serbatoio da 18 litri. Si tratta di un modello appositamente costruito in fibra di carbonio per farlo pesare circa 113kg ed in grado di sollevare pesi fino a circa 300kg. Un pieno di gas dura circa mezz’ora, anche se alla Martin Aircraft dicono di essere già al lavoro per migliorarne l’efficienza, e permette di volare fino ad un’altezza di 8000 piedi (ossia 3 km) per una distanza di 50km, con una velocità di crociera di 100 km/h.

Le dimensioni del JetPack sono di 2 metri di altezza, per 2 metri larghezza e 2 metri di lunghezza: sicuramente è più comodo da posteggiare rispetto ad una qualsiasi autovettura di oggi.

Martin Aircraft JetPack

Il costo del JetPack è di 100000$ e se con l’acquisto di una Ferrari si possono avere come gadget portachiavi e cappellini, con il JetPack sono inclusi invece una cintura, un display per controllare il volo ed il motore, un paracadute balistico ed un carrello retrattile per assorbire l’energia di discesa.

Per ora, la FAA ha catalogato il JetPack  come veicolo sportivo dedicato ad un uso extra-urbano, ma quanto prima le condizioni potrebbero cambiare. Inoltre, se il JetPack dovesse diffondersi potrebbe diventare anche un’attrazione per i turisti, come adesso lo sono ad esempio le mongolfiere.

Insomma, fra qualche anno sarà magari possibile vedere i cieli di Las Vegas affollati di turisti in cerca di nuove emozioni, mentre ci vorrà un po’ per poter salutare i propri cari ed andare a lavoro uscendo dalle finestre.

Nel frattempo, godetevi il filmato…


Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: 3.27 of 5, 11 vote(s) 8123 hits

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.

To prevent automated Bots from commentspamming, please enter the string you see in the image below in the appropriate input box. Your comment will only be submitted if the strings match. Please ensure that your browser supports and accepts cookies, or your comment cannot be verified correctly.
CAPTCHA


Copyright © 2011 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER S.p.A. Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità: Master Advertising S.r.L. Per contattare la redazione: redazione@i-dome.com.