PMI Dome

Microsoft: la futura interfaccia uomo-pc è nei muscoli!

gio 07 ottobre 2010 • Categoria: Innovazione


Sembra quasi una tecnologia alla Minority Report!

Invece, si tratta di una linea di ricerca condotta nei laboratori Microsoft, presso il centro Research di Redmond. Un’evoluzione dell’interfaccia uomo-computer, basata sull’attuale EMG o meglio nota come elettromiografia, la registrazione dell’attività elettrica dei muscoli.

Interfaccia uomo computer Microsoft EMG

Il progetto Wearable Electromyography-Based  (EMG) Controller (controller indossabile basato sull’elettromiografia), è già sotto brevetto, come si può notare dalla pagina WIPO, ed ha come goal la produzione di un dispositivo con il quale in futuro l’uomo possa interagire con i sistemi informatici, attraverso i segnali elettrici generati dai movimenti dei differenti muscoli del corpo. Una nuova interfaccia, quindi, che potrebbe nel giro di qualche decennio superare le tastiere, i mouse, i touchscreen ed i controlli vocali, rendendoli vetusti e poco comodi da usare.

Ma come funziona esattamente questa nuova interfaccia?

Scopritelo subito dopo il salto…



>>Continua a leggere "Microsoft: la futura interfaccia uomo-pc è nei muscoli!"

Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: 2.82 of 5, 11 vote(s) 4925 hits

Martin Aircraft JetPack: uno zaino per far volare l’uomo

mer 29 settembre 2010 • Categoria: Innovazione


La possibilità di volare e di squarciare i cieli è un sogno che l’uomo porta nell’inconscio ancestrale da secoli per imitare i volatili e provare l’ebbrezza  di staccare i piedi dal suolo e guardare finalmente la vita da un punto di vista che Dio sembra abbia riservato solamente agli uccelli ed alle nuvole.

Eppure, l’avanzata tecnologica sta cambiando le carte in tavola ed alla Martin Aircraft sono convinti che l’umanità è pronta per prendere il volo senza l’uso di aerei. Come? Con un ingombrante zaino da spalle, battezzato, non a caso, JetPack. E’ sufficiente legarselo intorno alla cinta e prendere il volo.

Martin Aircraft JetPack

Incredibile? Tutt’altro: questo non è un concept, non è fantascienza e non vuole essere un joke. E' realtà che la Martin Aircraft ha già dato il via ad un primo lotto di produzione di 500 JetPack da consegnare  ai servizi di emergenza ed a quattro società di difesa rimaste nell’anonimato.

Non è pura immaginazione, ma realtà tangibile e ben visibile nel video di presentazione emesso dall’azienda produttrice e visionabile anche dai lettori subito dopo il salto.

Non finisce qui: l’azienda è in cerca di finanziamenti per aprire un nuovo stabilimento la cui catena di produzione sarà destinata alla commercializzazione del velivolo da schiena ai privati abbienti.

Certo, bisognerebbe fermarsi un attimo a disquisire su tutta una serie di considerazioni, come l’affidabilità, la sicurezza e l’igiene di squarciare il vento con un motore appeso alle spalle: ma che diamine, si sta parlando di un jetpack, un oggetto che ognuno di noi da bambino avrebbe voluto avere insieme ad una casa sulla luna ed un astronave galattica.

L’utilizzo è semplice: si lega e si vola. Nessun altro particolare è necessario, di fronte ad un JetPack. In redazione capiamo, però, che questo potrebbe far distorcere il naso ed essere alquanto offensivo per gli ingegneri che hanno lavorato al progetto ed i lettori curiosi.

Per cui, qualora vogliate vedere il JetPack in azione e scoprirne le caratteristiche, non dovete fare altro che superare il salto…


>>Continua a leggere "Martin Aircraft JetPack: uno zaino per far volare l’uomo"

Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: 3.27 of 5, 11 vote(s) 9129 hits
Copyright © 2011 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER S.p.A. Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità: Master Advertising S.r.L. Per contattare la redazione: redazione@i-dome.com.