PMI Dome

Un iPhone senza segreti, con iPhone Spy Stick

mar 17 agosto 2010 • Categoria: Spionaggio


Affezionati all'iPhone? Potreste mai pensare che il vostro gioiellino tuttofare possa un giorno tradirvi, narrando i vostri più profondi segreti?

iPhone Spy StickEbbene, tutto ciò che viene memorizzato sull’iPhone anche temporaneamente, può essere completamente recuperato, svelando file, messaggi, immagini e sessioni di navigazione su Internet che l’utente potrebbe avere cancellato intenzionalmente, per farli sparire e renderli non visibili agli occhi curiosi di persone poco discrete.

Il recupero di tutte quante queste informazioni può avvenire grazie ad una speciale penna USB, il cui nome svela tutte le intenzioni.

Infatti, l’iPhone Spy Stick ha il compito di scovare nella memoria dell’iPhone i testi cancellati, i messaggi, gli appuntamenti, i memo vocali, le note, le ricerche su Google maps, le coordinate GPS dei luoghi in cui l’utente è stato con il proprio iPhone, i contatti e migliaia di altri dati, per trasferirli in un computer, consentendone la consultazione anche successivamente. 


>>Continua a leggere "Un iPhone senza segreti, con iPhone Spy Stick"

Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: 2.41 of 5, 17 vote(s) 8678 hits

Spy DVR Cigarette Case: la microspia nelle sigarette!

gio 05 agosto 2010 • Categoria: Spionaggio


Dalla Cina con furore giunge alla nostra attenzione un particolare dispositivo da spionaggio, in grado di effettuare riprese video digitali, nascondendosi in un pacchetto di sigarette.Spy DVR Cigarette

Chinavision propone Spy DVR, una microcamera in grado di celarsi perfettamente in un qualsiasi pacchetto di sigarette regular-size di qualsiasi marca oggi presente sul mercato, in modo che le registrazioni audio/video possano avvenire senza destare alcun sospetto nelle persone vittime delle riprese.

La microcamera spia è in grado di far partire qualsiasi registrazione audio/video senza l’obbligo dell’utente di aprire la scatola di sigarette e senza premere alcun pulsante, in quanto le riprese vengono avviate automaticamente, grazie alla presenza della funzione di attivazione vocale, nel momento in cui nell’ambiente circostante viene emesso un rumore di intensità superiore ai 65Db.

Le riprese, realizzate con una qualità di 1280x960 a 20fps ed effettuate con un sensore CMOS integrato da 1MP, vengono archiviate in formato AVI su una scheda di memoria MicroSD da 4GB già inclusa, mentre l’audio verrà salvato in qualità monofonica a 64kb/s con compressione PCM.


>>Continua a leggere "Spy DVR Cigarette Case: la microspia nelle sigarette!"

Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: 2 of 5, 13 vote(s) 5862 hits

Una microcamera nel maglione. La videocamera-bottone

ven 14 agosto 2009 • Categoria: Spionaggio

Se volete trasformarvi in provetti agenti di spionaggio, ecco una microcamera da inserire nella camicia o nel maglione di tutti i giorni.
Inseritela al posto del bottone e partita a caccia di scoop.
Spaparazzare o catturare momenti particolari che non potrebbero essere ripresi se non in maniera segreta, diventa tutto facilissimo.


>>Continua a leggere "Una microcamera nel maglione. La videocamera-bottone"

Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: 3.36 of 5, 11 vote(s) 12501 hits

Top 5 malware e virus Giugno 2009

ven 03 luglio 2009 • Categoria: On-Line

Non c'e' scampo, tanto meno fine.

Alla cura, nascono nuovi virus dotati sempre di più arguta intelligenza e tatto e capacità intelligenti nell'introfularsi nei computer.

Ma quali sono le tendenze e i trends?

In Giugno il panorama del malware è stato ancora dominato dalla presenza di Trojan che hanno comunque subito una lieve flessione.

Lo dimostrano gli ultimi dati provenienti dai G Data Security Labs secondo cui il 28,8% (-2,4% rispetto al mese di Maggio) del malware registrato nell’ultimo mese è costituti proprio da Trojan.

Si registra anche un calo per i Downloader che si attestano al 23,4%. Aumento sensibile, invece, per i Backdoor che passano dal 13,8% al 19,9%.

Lieve incremento anche gli Spyware, mentre escono dalla top 5 gli Adware per fare posto ai Worm con il 4,0%.


>>Continua a leggere "Top 5 malware e virus Giugno 2009"

Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: 2.91 of 5, 11 vote(s) 5143 hits

PLM - GSM BOX - Per non essere più spiati al cellulare

sab 27 giugno 2009 • Categoria: Spionaggio

Le comunicazioni moderne danno varie possibilità di scambio di informazioni.
Allo stesso tempo questi dispositivi possono diventare uno strumento pericoloso (Spy Phone, Cellulari Spia), per raccogliere informazioni illegalmente.

Una riprogrammazione del proprio telefono, la sua sostituzione, o la consegna di un telefono modificato possono dare ad altre persone l’accesso ai dati del telefono altrui e la capacità di ascoltare tutte le conversazioni da una qualunque parte del mondo.

Tali azioni illegali possono essere fatte senza che alcun segnale sia visualizzato sul display e senza che si possa sentire alcun segnale sonoro.

Ma se da una parte ci sono soluzioni che entrano nel privato delle persone, esistono anche contromisure più o meno efficaci per creare una barriera e impedire pratiche illecite che ledono la sfera personale.
Oggi vi segnaliamo PLM GSM-BOX, progettato per rilevare ed indicare l’attivazione di un telefono cellulare Spy Phone.


>>Continua a leggere "PLM - GSM BOX - Per non essere più spiati al cellulare"

Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: 2.94 of 5, 17 vote(s) 4710 hits

Mobotix lancia sul mercato mondiale la nuova telecamera emisferica Q22

mar 07 aprile 2009 • Categoria: Videocamere

La messa in sicurezza di un unico ambiente mediante l’utilizzo di più telecamere non è cosa sempre facile: lo spazio e i rapporti tra le distanze, considerati dai diversi punti di vista delle telecamere, generalmente sono difficili da stimare e pertanto rappresentano un punto delicato nell'acquisizione dell'intera situazione.

A questo scopo Mobotix, leader mondiale nel settore della videosorveglianza, lancia ufficialmente sul mercato la nuova telecamera Q22.

La nuova funzione 'Panorama' della telecamera Mobotix Q22 garantisce una visione panoramica a 180 gradi ad elevata risoluzione (3,1 megapixel) con immagini nitide e chiare sia in modalità diurna che notturna.


>>Continua a leggere "Mobotix lancia sul mercato mondiale la nuova telecamera emisferica Q22 "

Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: 3.25 of 5, 4 vote(s) 3476 hits

ZRTP, il software anti intercettazioni

ven 27 febbraio 2009 • Categoria: Spionaggio, Telefonia mobile

E’ arrivato ZRTP, il software che negli anni a venire modificherà profondamente la confidenza degli utenti per le conversazioni al telefono cellulare.

Dopo anni di lavoro del team di Philip Zimmermann (inventore di PGP, il programma per la cifratura email più diffuso nel mondo) e dei partner internazionali che hanno integrato il protocollo, è finalmente disponibile il software ZRTP per telefoni cellulari nella versione VoIP.

ZRTP cripta le chiamate voce e video rendendo le telecomunicazioni cellulari non più intercettabili.
Erano già disponibili sul mercato software per cifrare le conversazioni, ma con caratteristiche che ne hanno limitato fortemente la diffusione. Costi elevati, necessità di impiego della linea dati GSM da richiedere espressamente al proprio operatore. Qualità delle chiamate scarsa, eco, ritardi nella trasmissione della voce. Ancora, impossibilità di effettuare chiamate internazionali e problemi di copertura di rete.

Con ZRTP il panorama cambia radicalmente.

Tutti i problemi dei vecchi software vengono di colpo eliminati. Con una qualità delle chiamate ed una facilità d’uso eccezionale, è utilizzabile con tutti gli operatori di rete (grazie al fatto che viene impiegata la linea dati GPRS/EDGE/UMTS/HSDPA, che già copre di tutto il territorio nazionale).


>>Continua a leggere "ZRTP, il software anti intercettazioni"

Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: 4 of 5, 8 vote(s) 5985 hits

Rilevatore di Microspie Digitali ed Analogiche: New Professional 7000

mar 11 novembre 2008 • Categoria: Spionaggio

Per alcuni probabilmente un prodotto che preservi la propria privacy fino a questo punto potrebbe essere eccessivo, ma di fatto il nuovo rilevatore New Professional 7000 è uno strumento dalle enormi capacità anti-spionaggio.

E' dotato di tutte le caratteristiche necessarie ad un rilevatore RF (Radio Frequency) professionale: banda di frequenza ultra larga, (0 ÷ 7200 [MHz]), alta sensibilità, display a 10 segmenti con grafico a barre e conferma audio.
Una volta che un segnale sospetto viene rilevato, l'intensità viene mostrata dal display e dall'avvisatore acustico opzionale per facilitare la localizzazione della sorgente del segnale.
Il New Professional 7000 può essere settato anche in modalità silenziosa con vibrazione, per poterlo utilizzare in modo discreto e nascosto (ponendolo all'interno di una tasca per esempio). Con le cuffie in dotazione, il segnale può essere demodulato ed ascoltato, per avere conferma della presenza di una microspia nascosta.
E' dotato di un misuratore che mostra sul display la frequenza del segnale rilevato (0 ÷ 2560 [MHz]) per stabilire velocemente ed in modo affidabile che tipo di segnale è presente mentre si esegue la bonifica ambientale. Una volta che il segnale è stato rilevato viene quindi elaborato dal software del New Professional 7000 per determinare se il segnale è analogico oppure digitale.


>>Continua a leggere "Rilevatore di Microspie Digitali ed Analogiche: New Professional 7000"

Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: 4.50 of 5, 4 vote(s) 6774 hits

Sneakey. Duplicare le chiavi partendo da una foto

gio 06 novembre 2008 • Categoria: Innovazione

Questa ci mancava.
Sebbene l'idea potesse plausibilmente essere ipotizzabile, è ben diverso scoprire che la teoria sia oggi realtà e che concretamente sia possibile duplicare una chiave partendo da una foto scattata anche da una ragguardevole distanza.
E questo grazie ad un software specifico.

In una società dove sicurezza e privacy sono ormai una chimera, la necessità che anche le proprie chiavi (di ufficio, di casa) vengano nascoste alla presenza di un obiettivo fotografico potrebbe diventare fondamentale.
Ma non solo.

Sarà anche opportuno controllare che le foto - che vengono pubblicate a milioni su Internet - non ritraggano situazioni e ambienti in cui sia visibile il proprio mazzo di chiavi, magari distrattamente appoggiato su un tavolino di un bar.
Il software si chiama Sneakey ed è un progetto sviluppato da tre Computer Scientist dell'Università della California: Benjamin Laxton, Kai Wang e Stefan Savag.
Il loro progetto è stato presentato alla ACM Conference on Computer and Communications Security dimostrando come, partendo da alcuni algoritmi su cui è basato il software di riconoscimento, sia possibile identificare e quindi riprodurre le chiavi "paparazzate" anche ad una distanza di 60 metri.
Inquietante.
Vediamo come funziona.


>>Continua a leggere "Sneakey. Duplicare le chiavi partendo da una foto"

Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: 3.60 of 5, 5 vote(s) 12603 hits
Copyright © 2011 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER S.p.A. Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità: Master Advertising S.r.L. Per contattare la redazione: redazione@i-dome.com.