PMI Dome

Un robot tutto spagnolo!

gio 18 novembre 2010 • Categoria: Robotica


Chi lo dice che solo i giapponesi sono in grado di costruire i robot?

In realtà, esiste in Spagna un’azienda specializzata in intelligenza artificiale e robotica, la PAL Robotics, che già da qualche anno sta producendo androidi di tutto rispetto, progettati per rendere all’uomo differenti servigi.

In questi giorni, la PAL Robotics è attiva nella promozione del suo nuovo umanoide, soprannominato REEM-H2.

Un robot tutto spagnolo!

Il robot è un tipico esempio di come l’intelligenza artificiale si possa porre al servizio degli umani, fornendo informazioni ed aiutando a svolgere operazioni noiose.

Il REEM H2 presenta parecchie peculiarità tecnologiche, che gli permetterebbero di svolgere differenti funzioni.

Curiosi di sapere quali? Bene, scopritelo subito dopo il salto…



>>Continua a leggere "Un robot tutto spagnolo!"

Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: 3.22 of 5, 37 vote(s) 4507 hits

BayWatch: un robot che si tuffa e ti salva la vita

mar 26 ottobre 2010 • Categoria: Robotica


La CNN-Money riporta un’interessante articolo riguardante Emily, un robot in grado di tuffarsi in acqua, solcare le onde e raggiungere i bagnanti in pericolo.

Emily, il cui nome è l’acronimo di Emergency Integrated Lifesaving lanYard, è stato costruito da un’azienda di sette dipendenti dell’Arizona, la Hydronalix, di proprietà dell’ingegnere Tony Mulligan. Mulligan, fondatore dell’ Advanced Ceramics Research per lo sviluppo di aerei senza pilota ad uso governativo, aveva creato nel 2009 per conto della National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA) un barca robotica, in grado di monitorare i mammiferi marini ed i loro movimenti.

Da lì nacque l’idea di Emily, nata esattamente 20 giorni dopo che Mulligan vendesse l'Advanced Ceramics Research alla British Aerospace Electronic ed incanalasse circa 250000$ della vendita nel progetto del robot salvavita.

BayWatch: un robot che si tuffa e ti salva la vita

Sempre secondo Mulligan, i robot baywatcher sono in grado di salvare vite umane dodici volte più velocemente dei bagnini.

Emily ha delle caratteristiche tecniche particolari. Quali?

Per scoprirlo e vedere un video di Emily in funzione sulle coste di Malibù, superate al volo il salto…



>>Continua a leggere "BayWatch: un robot che si tuffa e ti salva la vita"

Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: 2.44 of 5, 9 vote(s) 4600 hits

Per gli ospedali ed i saloni di bellezza: il robot lava-capelli di Panasonic

mer 13 ottobre 2010 • Categoria: Robotica


Se anche oggi nella sezione Robotica, vi attendete un qualsiasi bipede meccanico in grado di salutare ed emettere suoni computerizzati, sicuramente dovrete ricredervi, perché oggi parliamo di un robot, ma dalle sembianze di un lavatesta!

Ebbene sì, Panasonic avrebbe sviluppato un sistema automatizzato in grado di lavare la testa alle persone, con tanto di acqua e shampoo.

Panasonic robot lavatesta

Il lavatesta tecnologicamente avanzato è stato sviluppato in prima battuta dalla Panasonic con l’intento di venire incontro alle esigenze dei degenti degli ospedali e delle strutture sanitarie: infatti, secondo studi e ricerche specifiche, uno dei disagi a cui molti pazienti vanno incontro durante la loro permanenza ospedaliera è proprio la mancanza di un’assistenza igienica adeguata e, nello specifico, l’impossibilità di lavare i capelli ogni volta che si abbia voglia. Il robot lavatesta potrebbe dunque risolvere questo problema, regalando ulteriore comfort ai pazienti durante il loro soggiorno forzato da problemi di salute.

Solo in un secondo tempo, Panasonic vede come possibile mercato applicativo il settore del benessere, dichiarando che il robot lava-capelli potrebbe essere usato nei saloni di bellezza.

Per capire meglio come funziona il robot lavatesta di Panasonic e vederlo in azione in un video, continuate la lettura subito dopo il salto… 


>>Continua a leggere "Per gli ospedali ed i saloni di bellezza: il robot lava-capelli di Panasonic"

Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: 3.14 of 5, 7 vote(s) 4205 hits

Il robot logo di Android ora esiste davvero!

lun 04 ottobre 2010 • Categoria: Robotica


Android, il robotAvete in mente il logo del sistema operativo Android?

Bene, il robot verde, che fin dall’inizio ha contraddistinto sul mercato della telefonia e dei tablet l’OS creato da Google per le soluzioni di mobile computing, oggi esiste davvero.

A realizzarlo, sono state due aziende giapponesi in partnership: la RT Corporation si è occupata della parte prettamente robotica e del design, mentre la Brilliant Service, uno dei più potenti provider di software Android in Giappone, ha realizzato la parte software/applicativa per la gestione dei movimenti.

Una collaborazione proficua, che in soli 60 giorni ha visto la completa realizzazione del progetto, dal concept, alla prototipazione, al testing  fino allo sviluppo completo.

L’umanoide Android ha dato bella mostra di sé, pochi giorni  fa al Google Developer Day 2010 di Tokyo, dove si è appreso che è capace di muoversi, di camminare e di parlare.

Provate ad indovinare da quale piattaforma è gestito? La risposta subito dopo il salto…


>>Continua a leggere "Il robot logo di Android ora esiste davvero!"

Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: 3.55 of 5, 11 vote(s) 4060 hits

Windoro: robot lavavetri

gio 23 settembre 2010 • Categoria: Robotica


Cosa succede quando un robot che pulisce il pavimento di casa, stile Roomba per intenderci, incontra un vetro e viene colpito da radioattività aracnoide? Beh, diventa Windoro, un simpatico robot prodotto dalla coreana Pohang Institute of Intelligent Robotics (PIRO), che ha la capacità di arrampicarsi sui vetri, starvi appeso e…lavarli e pulirli al posto nostro.

Windoro, robot lavavetri

Questo nuovo robot per le pulizie di casa è stato mostrato per la prima volta al grande pubblico all’IFA 2010 di Berlino, che si è concluso poche decine di giorni fa.

In realtà, nonostante la presentazione in Germania, sembra che questo dispositivo sia balzato agli onori della cronoca, per la disponibilità annunciata dall’azienda di produzione proprio in queste ore.

Windoro dovrebbe entrare in commercio all’inizio del prossimo anno e potrebbe essere distribuito sui mercati internazionali.

Ma come fa Windoro a mantenersi attaccato ai vetri e come li pulisce? Per rispondere a queste domande e vedere un video che ritrae Windoro in azione, non resta che superare il salto con un clic...


>>Continua a leggere "Windoro: robot lavavetri"

Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: 3.45 of 5, 11 vote(s) 8058 hits

HRP-4: il nuovo robot umanoide presentato in Giappone

ven 17 settembre 2010 • Categoria: Robotica


Robot HRP-4Impressionante: questo è il giusto aggettivo per riferirsi alla velocità con cui i giapponesi continuano a progettare ed a presentare al grande pubblico nuovi robot, le cui sembianze e movenze sono sempre più simili a quelle umane.

Questa volta le luci della ribalta popolare si sono accese sull’umanoide HRP-4, prodotto dalla giapponese National Institute of Advanced Industrial Science and Technology (AIST).

L’HRP-4, di cui è possibile vedere un video che lo ritrae in azione subito dopo il salto, ha fattezze molto simili a quelle umane, è alto 151 cm e pesa 39 kg. La sua figura così slim è stata curata da un azienda giapponese di Industrial Design, con l’intento principale di ottenere un robot leggero, maneggevole ed in grado di eseguire una serie ben evoluta di movimenti.

Il robot ha 34 gradi di libertà ed è movimentato da un motore da 80W. Le braccia hanno la capacità di alzare un peso massimo di 0.5 kg.

Per tutte le altre caratteristiche, fate jump dopo il salto…


>>Continua a leggere "HRP-4: il nuovo robot umanoide presentato in Giappone"

Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: 3.45 of 5, 11 vote(s) 3667 hits

Robot: ecco le ultime novità dal Giappone

ven 03 settembre 2010 • Categoria: Robotica


Toshiba ApriPocoGuardando le televisioni giapponesi, soprattutto i canali dedicati alla tecnologia, sembra di essere su un altro pianeta!

Si possono ammirare oggetti, invenzioni e tecnologie inverosimili, fra le quali continuano a spiccare gli incredibili robot, che sembrano pronti ad invadere il pianeta da un momento all’altro, per assolvere ai lavori più noiosi.

Proprio due giorni fa è andato in onda sulla rete televisiva giapponese Nippon News Network, un incredibile servizio di circa 5 minuti, nella quale si mostrano gli ultimi modelli di robot oggi disponibili presso i laboratori nipponici.

La redazione ha deciso di riproporvi lo stesso servizio nel video qui sotto: anche se l’audio è in giapponese, potreste poi saperne di più, leggendo il resoconto del video in italiano, che trovate subito dopo il salto…



>>Continua a leggere "Robot: ecco le ultime novità dal Giappone"

Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: 2.82 of 5, 11 vote(s) 3597 hits

Giappone: chi vende gelati è un robot!

gio 19 agosto 2010 • Categoria: Robotica


Fa caldo ed un buon gelato è sempre un ottimo sostituto del pasto, mette di buon umore e rinfresca il palato.

Anche i Giapponesi apprezzano la genuinità del gelato, ma il loro senso robotico li spinge ad innovare questo settore alimentare tradizionale, in modo bizzarro, ossia sostituendo il gelataio con un robot dalle sembianze umanoidi.

Assunto a tempo determinato fino al 22 Agosto presso il famoso parco Summerland di Tokyo, Yaskawa-kun, questo è il nome del robot, è in grado di accontentare tutti i passanti che decidono di addolcirsi la giornata con un morbido gelato dal gusto che preferiscono.



Racchiuso in un gabbiotto di vetro, Yaskawa-kun “ascolta” i desideri dei passanti, prende le cialde, le riempie con del gelato alla vaniglia, cosparge il tutto con dello sciroppo del gusto preferito, guarnisce meglio e serve il gelato al consumatore attraverso una finestra che si apre verso l’esterno.

Vederlo in azione è incredibile, le movenze sono molto precise e del tutto simili alle gestualità umane. Per scoprire meglio come funziona, fate un salto dopo il salto…



>>Continua a leggere "Giappone: chi vende gelati è un robot!"

Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: 1.89 of 5, 19 vote(s) 2071 hits

Roomba ha un concorrente: Neato

gio 17 dicembre 2009 • Categoria: Casa Intelligente
Il sogno di ogni donna (o uomo) è quello di avere qualcuno che pulisca la casa al posto tuo, se poi è un robot ancora meglio! Roomba ha già mostrato come questo sia possibile (anche se non saprei con quale efficacia.. se qualcuno lo ha provato lasci un parere, saremo tutti riconoscenti!).


Negli Stati Uniti comunque sembra avere un grande successo, non stupisce quindi che ci sia un nuovo prodotto ad affacciarsi su questo mercato. Si chiama Neato e promette schiacciando un bottone di pulire pavimenti e tappeti in modo veloce ed efficace.


>>Continua a leggere "Roomba ha un concorrente: Neato"

Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: 3.04 of 5, 23 vote(s) 5898 hits
Copyright © 2011 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER S.p.A. Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità: Master Advertising S.r.L. Per contattare la redazione: redazione@i-dome.com.