PMI Dome

iPhone con batteria trasparente? Stanford dice si!

mer 27 luglio 2011 • Categoria: Innovazione

"Voglio parlare con Steve Jobs, perchè voglio un iPhone completamente trasparente, compresa la batteria". Queste le parole di un giovane ricercatore della Stanford University durante la presentazione della prima batteria al mondo completamente trasparente.

In realtà, il desiderio di possedere un melafonino trasparente non è stato il vero propulsore della ricerca, che ha scopi scientifici ben diversi, come permettere altre tipologie di studi approfonditi sul funzionamento della batterie.

Comunque sia, il giovane Yuan Yang e il professor Yi Cui, ingegnere dei materiali e della scienza fotonica presso lo SLAC National Accelerator Laboratory, sono riusciti a creare una batteria per dispositivi elettronici completamente invisibile, adatta, ad esempio, ad essere usata con i recenti display trapsarenti, presentati anch'essi di recente.

iPhone con batteria trasparente? Stanford dice si!

L'idea di creare una batteria con questa caratteristica non è stata di facile realizzazione. I due hanno però trovato un escamotage davvero interessante. In pratica hanno applicato il principio per cui l'occhio umano ha un potere di risoluzione massimo compreso fra i 50 e i 100 micron. Al di sotto di queste dimensioni, l'apparto visivo dell'uomo non è in grado di percepire, per cui tutto ciò che è più piccolo del range sopra definito sembra essere trasparente.


>>Continua a leggere "iPhone con batteria trasparente? Stanford dice si!"

Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: none, 0 vote(s) 14425 hits

Tastiera Logitech K750: energia dal sole

lun 06 giugno 2011 • Categoria: Tastiere - Keyboard

In qualche post del passato, avevamo già citato il prodotto, ma ancora non ci eravamo mai soffermati a parlarne profusamente. Eppure, questa tastiera Logitech K750, presentata qualche mese fa, inizia prepotentemente a farsi notare sugli scaffali della grande distribuzione.

Logitech K750

Adatta ad un uso professionale, SOHO o casalingo, per scrivania o mobilità, la K750 si differenzia incredibilmente da tutti gli altri modelli wireless non solo della concorrenza, ma anche della stessa casa produttrice. Perchè?

Immaginate di avere due pannelli solari integrati nella tastiera e immaginate per un momento di dimenticarvi completamene di batterie e cavi.

Ora, smettettela di sognare e superate il salto per continuare la lettura e scoprire come si alimenta questa particolare tastiera...


>>Continua a leggere "Tastiera Logitech K750: energia dal sole"

Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: none, 0 vote(s) 32395 hits

Più autonomia per il tuo iPhone4

ven 03 dicembre 2010 • Categoria: iPhone - iPad


Sempre in giro per il mondo accompagnati dal vostro fedele iPhone 4? Se si è molto spesso fuori casa, può accadere che l'autonomia di alimentazione garantita dalla batteria fornita con il nuovo melafonino non sia sufficiente.

Più autonomia per il tuo iPhone4

Si pone il problema di trovare una fonte di energia alternativa, che permetta di continuare ad alimentare lo smartphone, evitando che possa dunque abbandonare l'utente proprio nel momento del bisogno.

Piuttosto che portare con sè, in tasca o nella borsa, una seconda batteria è possibile ricorrere ad un accessorio che si può rivelare davvero comodo, oltre ad essere praticamente poco ingombrante.

Per capire di quale accessorio stiamo parlando, superate al volo il salto con un clic!


>>Continua a leggere "Più autonomia per il tuo iPhone4"

Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: 3.14 of 5, 37 vote(s) 2010 hits

Auto elettrica: non fermati a ricaricare, usa le ruote!

ven 22 ottobre 2010 • Categoria: Concept & Progetti


Proprio poche ore fa è stata avviata in Giappone la produzione dell’auto elettrica Nissan Leaf e contemporaneamente balza nei blog internazionali un’interessante concept ad opera del designer messicano Ivan Vela.

Il prodotto futuristico immaginato da Vela consiste in due coppie di copricerchi chiamati Green Spinners, in grado di aumentare l’autonomia delle automobili elettriche o di tagliare i costi della bolletta elettrica in casa.

Auto elettrica: non fermati a ricaricare, usa le ruote!

Come? Scopritelo subito dopo il salto…


>>Continua a leggere "Auto elettrica: non fermati a ricaricare, usa le ruote!"

Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: 3.17 of 5, 12 vote(s) 4348 hits

Da Cooler Master una batteria extra per i gadget elettronici

mer 20 ottobre 2010 • Categoria: Elettronica di consumo


Anche se Cooler Master è sicuramente nota ai più per i suoi ottimi cabinet per pc, in realtà sembra volontà dell’azienda specializzarsi e rivendere la propria esperienza decennale anche nell’ambito degli accessori per il mondo dell’informatica e dell’elettronica.

Infatti, proprio in queste ore giunge notizia che l’azienda ha presentato un battery pack esterno, che funge da alimentatore in mobilità per tutti i gadget elettronici che possono essere ricaricati via USB.

Il prodotto, presentato con il nome commerciale Choiix Power Fort 5.5 Whr, ha dimensioni molto simili a quelle di un iPhone e la sottilissima batteria integrata da 5.5Whr garantisce tempi di autonomia elettrica da record, che variano in base al gadget collegato, che sia smartphone, PDA, dispositivo GPS, iPhone, iPad, lettori MP4/MP3 od altro.

Choiix Power Fort 5.5 Whr

Alcuni esempi? Subito dopo il salto…



>>Continua a leggere "Da Cooler Master una batteria extra per i gadget elettronici"

Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: 3.29 of 5, 7 vote(s) 2214 hits

Le capsule di caffè usate sono ottime batterie!

ven 15 ottobre 2010 • Categoria: Follie dal mondo


Avreste mai creduto che i fondi di caffè potessero funzionare da batterie?

Beh, guardate bene l’immagine qua sotto: alcune capsule di caffè sono in grado di tenere in azione il meccanismo di un orologio.

Tutto questo succede a Vienna, dove sono state usate circa 700 cialde Nespresso, per …

Batterie da capsule Nespresso

…superate il salto e lo scoprirete…



>>Continua a leggere "Le capsule di caffè usate sono ottime batterie!"

Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: 3.44 of 5, 9 vote(s) 3871 hits

Anche i raggi X si miniaturizzano e diventano portatili!

mer 13 ottobre 2010 • Categoria: Innovazione


Generatore di raggi X portatile Sicuramente Roentgen, scopritore dei raggi X, sarebbe contento di leggere quanto vi stiamo per svelare.

Secondo quanto rivela il quotidiano business The Nikkei, i ricercatori dell’università di Kyoto sembra abbiano approntato un dispositivo in grado di cambiare il volto al settore dell’industria mobile medica.

Questo device è in realtà un generatore palmare di raggi X, alimentato da due batterie di formato D.

Questa invenzione potrebbe portare presto a sistemi di diagnostica a raggi X più piccoli, meno costosi ed addirittura portatili per l’assistenza domiciliare e la telemedicina.

Curiosi di sapere come funziona il più piccolo generatore di raggi X del mondo? Bene, non perdete il resto della notizia e superate al volo il salto…



>>Continua a leggere "Anche i raggi X si miniaturizzano e diventano portatili!"

Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: 2.89 of 5, 9 vote(s) 2345 hits

Veicoli elettrici: Volvo scommette su una carrozzeria che funge da batteria

mar 28 settembre 2010 • Categoria: Ambiente&Tecnologia


I veicolo elettrici sono un'ottima soluzione di mobilità personale per quanto riguarda la salvaguardia ambientale, anche se le industrie automobilistiche si stanno scontrando con non pochi problemi produttivi da superare. Infatti, le auto EV hanno un punto debole di elevata importanza: la batteria.

Allo stato attuale delle tecnologia, infatti, per garantire una buona autonomia di funzionamento, le batterie da integrare nei cofani delle vettura sono ingombranti, pesanti ed anche costose.

Tutte le case automobilistiche stanno cercando una soluzione facilmente applicabile e di economica realizzazione per ovviare a questa condizione alquanto limitante, anche se fino ad ora e per le notizie che giungono al grande pubblico, l’idea più strana, ma anche la migliore sembra l’abbia avuta la svedese Volvo.

Volvo e l'Imperial College di Londra per la carrozzeria che funge da batteria composita

Infatti, Volvo ha investito circa 3.5 milioni di euro in una ricerca condotta da un gruppo di scienziati dell’Imperial College di Londra, che vorrebbero trasformare l’intera carrozzeria delle automobili in una gigante batteria ultra-leggera.

Per capire meglio in cosa consista questo progetto, superate il salto con un clic… 


>>Continua a leggere "Veicoli elettrici: Volvo scommette su una carrozzeria che funge da batteria"

Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: 3.15 of 5, 13 vote(s) 2041 hits

Una batteria sottile e flessibile quanto un foglio di carta…

mer 22 settembre 2010 • Categoria: Innovazione


Uno dei limiti alla portabilità ed alla miniaturizzazione di molti dispositivi è da ricercare, ovviamente, nella tecnologia attuale con la quale sono costruite le batterie, principali fonti di alimentazione per smartphone, netbook e multimedia device portatili.

Purtroppo, la necessità di dover garantire ai gadget elettronici un certo numero di ore di autonomia in mobilità, quindi lontano dagli impianti di corrente elettrica, fa si che gli attuali gruppi elettrici debbano contenere un certo numero di celle, che limitano la possibilità di ridurre oltre una certa misura le dimensioni ed il design delle batterie.

L’industria preme dunque perché si possa riuscire ad ottenere batterie sempre più leggere e sottili, che garantiscano comunque una lunga durata e nello stesso senso si muove anche il settore della ricerca.

Molto presto, la situazione odierna potrebbe cambiare radicalmente, grazie anche ad una scoperta condotta da un gruppo di ricercatori della Stanford University.

Infatti, i tre scienziati Liangbing Hu, Hui Wu ed Yi Cui, insieme ai loro collaboratori sono riusciti a produrre una batteria sottile e flessibile, utilizzando un tradizionale foglio di carta.

Batteria foglio carta - Stanford University

Volete scoprire come? Fate jump, superate il salto e continuate a leggere…


>>Continua a leggere "Una batteria sottile e flessibile quanto un foglio di carta…"

Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: 3.56 of 5, 9 vote(s) 2152 hits
Copyright © 2011 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER S.p.A. Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità: Master Advertising S.r.L. Per contattare la redazione: redazione@i-dome.com.