PMI Dome

IBM presenta le tecnologie dei prossimi 5 anni

gio 16 dicembre 2010 • Categoria: Innovazione


Il futuro è adesso.

Questo è il motto con cui gli IBM Labs presentano le tecnolgie che invaderanno le nostre vite entro i prossimi cinque anni.

Il quadro disegnato dalla nota multinazionale non prevede solo piccole evoluzioni tecniche ai prodotti già disponibili, ma riporta vere novità tecnologiche, che dovrebbero invadere i mercati mondiali, così come il cellulare divenne un oggetto d'uso comune nella metà degli anni 90, perdendo quella patina di status symbol di cui aveva goduto fino ad allora.

Queste previsioni così futuristiche sono in realtà elaborate da Big Blue sulla scorta delle tecnologie emergenti dalle linee di ricerca condotte all'interno dei loro laboratori aziendali di tutto il mondo e sulla base dei trend tecnologici verso i quali il mondo si muove.

Insomma, IBM dice che in meno di cinque anni si potranno avere, tra le altre novità, batterie alimentate ad aria, comunicazioni olografiche in 3D e server che riscalderanno gli ambienti di lavoro.

IBM presenta le tecnologie dei prossimi 5 anni

Curiosi? Superate il salto e potrete vedere il video di cosa ci possa preservare il futuro!



IBM presenta le tecnologie dei prossimi 5 anniLe tecnologie che secondo Big Blue saranno disponibili entro i prossimi cinque anni riguardano prevalentemente la trasformazione di ogni notebook o dispositivo portatile in sensore per l'ambiente, gli ologrammi in tre dimensioni, le batterie che si alimentano grazie all'aria, i server che permetteranno il riscaldamento degli edifici e tecnologie informative per l'ottimizzazione del traffico.

Ad esempio, secondo IBM sarebbe possibile montare una serie di sensori all'interno della miriade di dispositivi portatili diffusi su tutto il globo, che permetterebbero di trasmettere dati semplici riguardo ad esempio al clima, che, una volta ricevuti nei laboratori di elaborazione, potrebbero diventare una mole di informazioni sulla quale costruire modelli avanzati e precisi di interpretazione degli eventi, utilizzabili ad esempio nell'ambito della meteorologia.

Allo stesso modo, secondo i ricercatori di Big Blue fra cinque anni ognuno di noi girerà con un piccolo proiettore 3D olografico, dando vita alle comunicazioni tridimensionali via ologramma, in continua sperimentazione presso molti laboratori mondiali.

Ed ancora, se ingenti sono gli investimenti per la ricerca di batterie a lunga durata, IBM vede nelle batterie ad aria la giusta soluzione: si tratta di una fonte di alimentazione a celle, che si ricarica grazie ad una reazione chimica con l'ossigeno contenuto nell'aria che respiriamo. Secondo la multinazionale, questa sarà la soluzione definitiva, che nei prossimi cinque anni permetterà di godere di dispositivi portatili sempre disponibili, senza più la necessità della corrente elettrica.

Infine, entro un lustro sarà possibile viaggiare connessi, oltre che informati, con sistemi che suggeriranno in modo intelligente percorsi alternativi per raggiungere la meta, evitando di andare incontro ad incidenti o quant'altro e poi secondo Big Blue ci sarà la possibilità di permettere alle aziende di sfruttare l'energia termica di scarto prodotta dai server durante il loro funzionamento per riscaldare gli uffici.

Insomma, appuntamento fra cinque anni per vedere quanto di tutto ciò si sarà avverato.

Nell'attesa di poter avviare all'infinito il test 3DMark sui server per riscaldare un ambiente di lavoro gelido, possiamo comunque vedere il filmato elaborato dagli IBM Labs.


Vote for articles fresher than 21 days!
L'attuale gradimento: 3.14 of 5, 22 vote(s) 4098 hits

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.

To prevent automated Bots from commentspamming, please enter the string you see in the image below in the appropriate input box. Your comment will only be submitted if the strings match. Please ensure that your browser supports and accepts cookies, or your comment cannot be verified correctly.
CAPTCHA


Copyright © 2011 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER S.p.A. Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità: Master Advertising S.r.L. Per contattare la redazione: redazione@i-dome.com.